Tavolo regionale delle associazioni della regione Lombardia

Tavolo regionale delle associazioni della regione Lombardia
Lettera denuncia indirizzata all’assessore lombardo su irreperibilità e costi dei farmaci  


Un obiettivo comune, che possa fare la differenza aiutando le persone con Parkinson a:
  • migliorare la qualità della loro vita e dei loro famigliari
  • garantire il diritto alla continuità di cura, all' accesso alle terapie
  • contribuire a dare visibilità alla nostra malattia

Per questo motivo AIGP aderisce al progetto del tavolo regionale della Regione Lombardia progetto pilota proposto da Parkinson Italia, che successivamente sarà proposto anche nelle altre Regioni Italiane. Questa esperienza riunisce diverse realtà legate al parkinson della regione in un incontro/confronto sui temi che ci riguardano, con lo scopo di trovare soluzioni e intraprendere azioni congiunte (l’unione fa la forza).
Il primo atto formale è stato di indirizzare una lettera all'assessore alla Regione lombardia denunciando la consueta, oramai, vergognosa situazione dell'irreperibilità dei farmaci presso le farmacie, che ha una ricaduta sulla qualità della cura che ci viene proposta, sullo stress che siamo costretti a vivere, noi o chi per noi, costringendoci a far ruotare la nostra quotidianità intorno al medico di famiglia, alle telefonate alle farmacie, al pellegrinaggio in città vicine......
Crediamo che per rendere più incisiva la nostra azione sia giusto raccogliere le testimonianze che abbiamo vissuto, cercando di fare una cronaca dei fatti, per questo motivo invito tutti noi a scrivere ad AIGP, che raccoglierà tutte le nostre voci e le porterà al tavolo regionale:
potete indirizzare la mail a mailto: info@parkinsongiovani.com

ALLEGATO:  Lettera sottoscritta dalle associazioni
Tavolo regionale associazioni farmaci